RSS

Questione di balistica…

16 Ott
Oggi parlerò di uno dei problemi che da secoli attanaglia la stirpe di Adamo: il bisogno fisiologico “a breve termine” del maschio umano.
Per “a breve termine” viene inteso quel tipo di bisogno fisiologico di durata compresa tra i 2 e i 5 minuti. In terminologie volgari riscontriamo l’usanza di denominarlo: pisciata, fare pipì, urinare (nelle accezioni più colte). Mascherato molto spesso in ambiti formali con la locuzione “fare una telefonata”.
Il problema in sè non è insito nella natura maschile quanto in quella femminile, dato dal disturbo che le conseguenze di questo breve e fugace atto ripetuto N volte nell’arco di una giornata suscita.
Ovviamente il sesso femminile non ha particolari problemi ad espletare il suddetto bisogno fisiologico in casa propria o in ambienti adeguatamente attrezzati. Per il sesso femminile il rpoblema sorge in quel genere di ambienti dove per mancanza di spazio o per mancanza di denaro, vengono utilizzati i cosiddetti sistemi “alla turca”. Ma questo è un altro dsiscorso.
Il sesso femminile si altera molto per le conseguenze di quest’atto espletato da un maschio. Purtroppo però è all’oscuro di molte cose.
E’ si vero che è una cosa naturale per il maschio, dal momento che è un gesto che ripete dalla nascita, però ci sono problemi intrinsechi che, per un profano, sono difficili da comprendere.
Partiamo dalle basi: La Fisica.
Prendendo per assoluto il dato che qualsiasi corpo, sia esso solido, liquido o gassoso sul nostro pianeta è sottoposto ad un’attrazione di una “forza gravitazionale” dall’alto verso il basso di 9.81 m/s2.
Prendendo atto del fatto che un liquido spinto ad una potenza N in direzione orizzontale, inizialmente viaggerà parallelo al suolo fintanto che la forza impressa resisterà all’attrazione gravitazionale, alchè cadrà inevitabilmente in verticale descrivendo un arco più o meno ampio.
Descritte sommariamente le basi, ora c’è l’interazione umana in questo contesto scientifico.
Considerando che l’uomo è per definizione uomo, considerando la massima “errare umanum est”, non siamo macchine, non facciamo calcoli assurdi in un nanosecondo.
E considerato che il bersaglio da centrare è soggettivamente piccolo e distorto (data la visione prospettica dell’uomo, che ne distorce le proporzioni a distanza).
E descritte le seguenti (eventuali) variabili:
1) Il vento (una forza che costriunge l’uomo a “correggere il tiro” proporzionalmente alla forza di spostamento data dal vento stesso);
2) La pressione di uscita (non scientificamente quantificabile e variabile da persona a persona e addirittura da stato d’animo);
3) L’impellenza del bisogno (maggiore è l’impellenza e maggiore sarà la pressione di uscita);
4) Mancanza di un qualsiasi tipo di mirino;
5) Mancanza di punti di riferimento stabili;
6) Stato d’essere dell’individuo (normale, allegrotto, ubriaco, ad un passo dal coma etilico);
7) Stress ambientale (dato appunto dalle continue minacce di provare di virilità l’uomo da parte della donna costringendolo a espletare “da seduto”).
Se ne evince che:
a) non siamo robot, troppe variabili da tenere in considerazione;
b) al primo, dove và va…poi si aggiusta il tiro;
Ovviamente si possono prendere accorgimenti affinchè l’operazione venga disturbata il meno possibile:
– Chiudere le finestre;
– Dipingere insetti nel “water” in modo da suscitare l’istinto cacciatore dell’uomo che ne acuisce la mira;
– Considerare che è AMMONIACA (con cosa si sterilizza solitamente un WC????);
– Non è la fine del mondo se un paio di gocce finiscono fuori;
– Evitare di parlare al telefono durante l’espletamento;
– Evitare di fare cerchi concentrici nel WC durante l’espletamento;
– Evitare, in via definitiva, di fare qualsiasi altra attività contemporanea.
Poi c’è la parte dell’educazione dell’individuo. Se un individuo è educato cercherà comunque di fare del suo meglio. Non ve ne abbiate per un paio di gocce accidentalmente cadute fuori, che, tra l’altro verrano immediatamente mondate da panno+alcool dall’individuo stesso.
Il resto è maleducazione…..
😉
Annunci
 
16 commenti

Pubblicato da su ottobre 16, 2006 in Thought

 

16 risposte a “Questione di balistica…

  1. Kill'em all

    ottobre 16, 2006 at 11:15 pm

    Ciao ho appena messo On Line un Forum dove poter parlare di Metal, Punk, Hard Rock e di qualsiasi altra cosa tu abbia voglia
    Se ne hai uno puoi anche promuovere la tua band
    Ora sto lavorando al sito che lo conterrà, quando sarà tutto pronto lo passero su un dominio a pagamento
     
    ________________________________________________
    http://utenti.lycos.it/killemall85/
    __________________________________________
     
    Aiutatemi a crescere!!! Metal Up Your Ass!!

     
  2. Renèe

    ottobre 17, 2006 at 8:42 pm

    e si hai ragione c\’è tempo x perdonare ….
    peccato che il mio errore è stato proprio perdonare….
    cqe no fa nulla…allora passerò ogni tanto a vedere che combini
    ciao ciao
    buona serata

     
  3. Anna

    ottobre 17, 2006 at 9:25 pm

    oddio che spasso..
    era un po\’ che non ti facevo visita caro Johnny.. sono un po\’ presa ultimamente!
    comunque, per me trovare la turca è meglio che trovare il wc per gli invalidi perchè questi ultimi sono troppo alti per la sottoscritta ed inevitabilmente bisogna farla in piedi. ok quando hai la gonna d\’estate senza calze, ma con collant e/o pantaloni la cosa risulta particolarmente drammatica…
    anzi, io a tal proposito ho anche inventato una cosa, un accessorio ad hoc,  ma ancora l\’invenzione non è brevettata e pertanto non te la posso spiegare! 😉
    a presto
    Lady Jam

     
  4. Chiuso per sempre

    ottobre 17, 2006 at 11:13 pm

    Ciao! Ben ritrovato! Tornerò a trovarti.

     
  5. Luciana

    ottobre 19, 2006 at 3:52 pm

    commentooooooooooo!!adesso leggo!!ahahahahahahahahaahah

     
  6. Luciana

    ottobre 19, 2006 at 3:59 pm

    l\’hai spiegato troppo bene..mmm…ci sei passato te in primis eh????ahahahahahahahaha..magari sei pure quello educato che va in giro con panno e alcool in \’tasca\’..ma solo per pulire il wc……ehm……..sarai mica un piromane allora se giri con l\’alcool a portata di mano?????a fuocoooooooooooooooo!!!ahahahahahahahahahaha

     
  7. Maria

    ottobre 23, 2006 at 3:45 pm

    CIAO
    PASSO PER LASCIARTI UN SALUTINO
    PURTROPPO HO PC GUASTO E QUINDI NON POSSO ESSERE PRESENTE COME SEMPRE
    TUTTO BENE?
    TI AUGURO UNA DOLCE SERA
    BYE BYE

     
  8. Strahd

    ottobre 26, 2006 at 5:33 pm

    Costanzo non pensa a tutte queste cose, lui espleta e basta. E ci dice: se va bene a me, buona espletata a tutti!

     
  9. ALEX 2

    ottobre 27, 2006 at 3:18 pm

    Ringraziamenti per tutti i momenti
    che ci siamo ripartiti
    momenti completi delle sensibilità
    e pensieri comuni,
    sogni e yearnings,
    segreti, laughter e rotture,
    e pricipalmente, amicizia.
    Ciascuno valutato in secondo luogo sarà accumulato
    eternally nel mio cuore.
    Ringraziamenti per dedicare tempo a me
    tempo di dimostrare la vostra preoccupazione da me,
    tempo di ascoltare i miei problemi
    e per contribuire a cercare a loro soluzione me,
    e pricipalmente,
    tempo di ridere e mostrare il vostro affetto me.
    Ringraziamenti per essere che cosa siete
    una persona meravigliosa.
    Potrei averlo
    quando ha avuto bisogno di in chi a fiducia
    e per chiedere consiglio.
    Ringraziamenti a voi ch\’ho cominciato
    per conoscerlo
    e persino apprezzare che cosa I Am.
    Quando ritenete che la notte interferisce a voi nella relativa nerezza immensa e quello di lei più che potete non fuoriuscire… Potete contare con me.

    Quando pensate che nessuno in questo mondo includa/capiscono a voi non neppure e si preoccupano se il vostro cuore segue latente… Potete contare con me.

    Quando così siete ottenuti depressi in ragione della vita e ritenete come del suo ogni giorno noioso ma… Potete contare con me.

    Quando più non importa a voi per viaggiare nei sogni in modo che la vostra anima abbia poco persa a piccolo il yearning… Potete contare con me.

    Ed anche se al mio inoltre tutto questo torments a me io fingeranno che non viva mai esso…
    In modo che se lo fidiate di e potete contare con me.
    ALEX PACHEMOL dell\’architetto

     
  10. Sabrina

    ottobre 28, 2006 at 1:34 pm

    Johnninoooo!!ahahah!!bellino l\’intervento su come si piscia (tanto x essere fini..)!!è stupendo come riesci a trasformare argomenti comuni e trascurabili in vere opere d\’arte….ganzissimo!!
    ps:commento cahoso…

     
  11. Anna

    ottobre 29, 2006 at 8:30 pm

    my wonderful  Johnnyyy (da pronunciare "all\’americana"  "gianiii")!
    how are you????
    ma quanto tempo!
    hai visto caro Johnny, sono già esaurita di primo mattino! solo che il mattino sono pure "cattivella"..  una piccola iena isterica in sostanza..
    ma dopo un\’ora mi passa dai ! poi mi esaurisco diversamente, dalle 9.00 sino a quando vado a dormire… non riesco a stare seria!
    anzi non so tu come faccia ad essere così pacifico.. IO QUANDO MI SVEGLIO DEVO ESSERE SOLA IN CASA!
    Baci e abbracci
    la Lady

     
  12. Maria

    novembre 18, 2006 at 7:56 pm

    ciao passo per lasciarti una buona serata
    buon tutto
    bye bye

     
  13. Anna

    dicembre 20, 2006 at 10:49 pm

    jOHNNY!!!!!
    Dear Johnnyyyyyyyy!!!!!
    come stai?
    sono passata di qui.. dopo un periodo di letargo.. per darti i miei auguri per un sereno e felice Natale!
    a presto
    la Lady

     
  14. Frank

    dicembre 24, 2006 at 2:21 pm

    ciaoooocome và???  scusate lo stesso commento x tutti ma sono collegato con il telefonino :-)x far prima faccio  copia e incolla senò pago un casino ehehehTI FACCIO TANTISSIMI AUGURI X UN SERENO  NATALE io mi stò divertendo  ehehe  :-pun salutone ciaooooooooooFrank

     
  15. ferhat

    gennaio 12, 2007 at 6:48 am

    Merhaba from Turkey

     
  16. Luciana

    gennaio 18, 2007 at 6:04 pm

    madda quanto non ti leggo???O_o

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: