RSS

Believe in nothing

31 Ago
Arkonnen…sarai mica quello di dune?
comunque mi era sfuggito il tuo dialogo con dio, sarà stata l’eccitazione per aver creato il McMiracle (che ricordo è il miracolo al gusto di cipolla e prosciutto) e mi sono ispirato!
Che dire della religione? mah…credo poco e nulla. Al di la del fatto che, cazzeggiando al lavoro ho scoperto un interessante articolo sul sito del TGCOM (la fonte di tutte le notizie più assurde dell’universo) che parla di un omuncolo (probabilmente bipede e con capacità di pensiero relativamente profonde) che, nell’estasi di voler imitare gesù….ha cercato di camminare sulle acque dimenticandosi di non saper nuotare. E’ morto annegato.
Potrei citare molte cose, ad esempio potrei dire che la bibbia è solo un gran bel mucchio di favole e storielle…tipo quelle del buon vecchio Hans (Christian Andersen). C’è la morale. punto.
Potrei dire che è assurdo voler far credere alle persone l’esistenza di qualcosa della quale non sapremo mai se esiste o meno. Praticamente vendono fumo. Spacciatori. Però quello dei pusher tradizionali è più buono.
Potrei dire che hanno soggiogato l’Europa intera per secoli e secoli, facendosi i “protettori” della cultura. Divulgando poi quello che a loro è parso, modificando e rieditando testi. Consideriamo che nel medioevo praticamente solo loro avevano accesso ai libri, e gli amanuensi li riscrivevano per farne delle copie….chissà…cambio una parolina quà…un paragrafetto là…
Potrei chiedere “Perchè dio sì, e zeus no?” cioè, alla fin fine il pantheon è praticamente uguale, se si cambiano gli dei minori coi nostri santi…e dio rimane quello, ovvero zeus. Quindi perchè la mitologia greca dev’essere appunto “mitologia” e la religione cristiana “religione”? Perchè non “mitologia” cristiana?
A questo punto la fatidica domanda: “E’ dio che ha creato l’uomo, o è stato l’uomo a creare dio?”
Dei vangeli apocrifi ho letto quello di tommy (al secolo Tommaso). E si capisce come mai la chiesa non lo voglia annoverare tra i principali.
Beccati queste:
“Gesù disse: «Se coloro che vi guidano vi diranno, ‘Sì, il Regno è nei cieli’, allora gli uccelli dei cieli vi precederanno. Se vi diranno, ‘È nei mari’, allora i pesci saranno in vantaggio su di voi. Il Regno è invece dentro voi e fuori di voi. Quando conoscerete voi stessi, allora sarete consci, e comprenderete di essere figli del Padre vivente. Ma se non vi conoscerete, allora dimorerete nella povertà, e sarete la povertà stessa».”“I suoi discepoli lo interrogarono e gli chiesero: “Vuoi tu che digiuniamo? In che modo dovremo pregare e fare elemosina? E quali regole dovremo seguire riguardo al cibo?” Gesù rispose: «Non dite sciocchezze, e non fate ciò che non sentite di fare; giacché tutto si svela davanti alla Verità. Infatti non vi è nulla di nascosto che non venga alla luce e nulla di celato che rimanga senza divenire manifesto».”E sono solo alcune. Ce n’è più di 30.
Ma in fondo, l’uomo, ha VERAMENTE bisogno di credere in dio? Non riesce a vivere senza un’entità superiore? Certi fatti sono inspiegabili o, quanto meno, sembrano fatti per essere svelati in tempi “maturi”.
Basterebbe la frase del sommo poeta “Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtù et canoscenzia” Questa dovrebbe essere abbastanza per tutti, no?
Per il discorso della moralità, cito Platone (che ancor non aveva la mente offuscata dal fumo della cristinità):
“Non esiste nulla di buono o cattivo. E’ il modo in cui le azioni vengono commesse, e chi le giudica che le fanno diventare buone o cattive”
E concludo un grande stile con la citazione del mitico Dougla Adams:
-messaggio di dio al creato: “SCUSATE PER IL DISTURBO
Annunci
 
17 commenti

Pubblicato da su agosto 31, 2006 in Thought

 

17 risposte a “Believe in nothing

  1. Sabrina

    agosto 31, 2006 at 8:12 pm

    prima io!!

     
  2. Michele

    agosto 31, 2006 at 8:17 pm

    doh ma io ho finito prima di leggere!

     
  3. Michele

    agosto 31, 2006 at 8:21 pm

    lol cmq x ordine:
    -si viene da dune (ma io nn l\’ho mai letto, è una storia lunga e nn molto interessate come nasce il mio nick)
    -x il resto sono d\’accordo su tutto!! (se ora mi dici anche che fai gdr sono costretto a sposarti!
    ovviamente scherzo…)
    -evviva adams e il messaggio finale di dio all\’universo (o era alla galassia? boh nn ricordo)
     
    con può bastare come commento cmq buuuu alla chiesa e w i credenti (dopotutto la fede ti dà sicurezza, apprzzo molto quelli ke hanno fede ma nn sfociano nel fanatismo)

     
  4. Luciana

    agosto 31, 2006 at 8:33 pm

    mmm..devo dare un\’occhiatina a questi libri..Douglas Adams…magari ci trovo qualcosa d\’interessante..

     
  5. Sabrina

    agosto 31, 2006 at 8:35 pm

    avevo scritto un sacco di roba,ma avresti potut smentirmi con un solo sputo…quindi ho cancellato tutto…e il mio unico commento è:reygnypwa8carfg8vb rcudsaypo9 3q8485g6afw lfcugdudthg9 ctyr67fa09terngv rehg!!!!!!!!!!!!!!!!

     
  6. Sabrina

    agosto 31, 2006 at 8:38 pm

    ho letto ora il commento di mike (ahah,mi fa ridere chiamarti così!!)…dunque,ora mi sento + appoggiata e dico la mia:sono credente ma la kiesa mi fa caà!!essenziale e molto kiara,direi..non so come non mi sia venuta in mente prima..

     
  7. Michele

    agosto 31, 2006 at 8:43 pm

    mike mi piace ma di solito mi chiamano x cognome…
    alias il marotta
    cmq x luce i libri di adams nn è che siano pregni di significato religioso…sono divertentissimi ma la religione c\’entra poco (o nel caso nn mi sono accorto :P)

     
  8. Fabrizio

    agosto 31, 2006 at 8:59 pm

    per chi sa leggere tra le righe i libri di adams sono una pesante critica alla politica, religione, società, scienza attuali…..il tutto saggiamente conditi dal suo inconfondibile humor!!!

     
  9. Sabrina

    agosto 31, 2006 at 9:35 pm

    1)non ho capito la battuta su veronica sorella di federica…quando hai tempo,spiegamela..
    2)non mi ricordo cosa volevo dire..
    3)ah,ecco!!cos\’è il "brago"??

     
  10. Luciana

    agosto 31, 2006 at 10:15 pm

    e chi ha mai detto che voglio leggere roba sulla religione???ahahhaha..non m\’interessa la chiesa e tutto il resto dietro…per quel che mi riguarda possono fare quello che vogliono..l\’importante è che non tocchino la mia vita..già palesemente stracarica di tutt\’altro!..fondamentalmente credo in dio..mm..a proposito..ho dialogato con l\’altro dio..ma è scappato..ehm..ihihihih

     
  11. Michele

    settembre 1, 2006 at 12:15 am

    e allora se la pensiamo tutti uguale basta dirlo!

     
  12. Sabrina

    settembre 1, 2006 at 11:09 am

    LA PENSIAMO TUTTI UGUALEEEEEEEEEE!!!!detto..

     
  13. Michele

    settembre 1, 2006 at 11:12 am

    ahah

     
  14. .:oRDiNaRY_MaDNeSS:.

    settembre 1, 2006 at 1:16 pm

    ma quanto mi piace come scrivi?
    Comunque la guinness non mi piace ma la bevo, il sidro mi fa davvero troppo chiffo e quindi non lo bevo…e poi io sono una brava persona, ti pare che mi sbronzo nei pubs!?

     
  15. Strahd

    settembre 1, 2006 at 1:59 pm

    Eheheheh! Salve Johnny!
    No, niente autoerotismo nella citazione di D\’Annunzio, solo mi ha colpito e mi ha fatto molto riflettere quella frase. Che tra l\’altro, per riagganciarmi ai commenti che leggo qua sotto, mi ha fatto venire subito in mente Gesù e tutti i martiri della Chiesa, alla quale devo moltissimo. Ho studiato Teologia per un anno, e ti assicuro che non è così semplice la composizione del canone biblico come la vedi invece tu. E anche sulla certezza dell\’esistenza di Dio e non di Zeus… non te lo posso dimostrare, ognuno ha le sue esperienze di fede. Ti assicuro però che c\’è!
     
    Sono d\’accordo con te circa Adams, i suoi libri sono un attacco contro il mondo moderno, fatto però in maniera a dir poco geniale!

     
  16. Sabrina

    settembre 1, 2006 at 4:43 pm

    eh,si..un pò confuso..anzi!ti ho scoperto!!stai cercando di utilizzare la SuperPazzia con me!!ma non ci casco!!!!!!!!muhauhauhuhauhuhah!!ti disarcivescontantinopolizzerò!!!
    *e riattacca la risata*
    muhauahuhahuhuahuhuauhuahuauhuhauuuhauhuhuahuh!!un nuovo SuperPotere!!

     
  17. Strahd

    settembre 1, 2006 at 4:54 pm

    Il bello di vivere è che abbiamo opinioni e ideali diversi, se no che mondo piatto…!!! 
     
    Stasera cenerò al ristorante al termine dell\’universo…

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: